AIPA: i soci di Merate e di Lecco a pranzo per Natale

Pranzo sociale dell'AIPA (Associazione Italiana Pazienti Anticoagulati) della sezione di Merate e Lecco. Una quarantina di affiliati e simpatizzanti si sono dati appuntamento al ristorante "Il Lido" di Imbersago e hanno gustato un pranzo in compagnia, ritrovandosi dopo l'anno triste del covid che, tra l'altro, si è portato via anche alcuni amici dell'associazione.

Presenti al conviviale il presidente Antonio Alvaro, la dottoressa Valeria De Micheli e il dottor Stefano Maggiolini, primario di cardiologia dell'ospedale Mandic di Merate e tanti volontari tra cui Celestino Brambilla, infaticabile nell'organizzazione dei vari eventi e nella divulgazione delle varie iniziative del gruppo.

Merate: concluso il corso di fotografia organizzato da Aipa

Si è concluso il corso di fotografia organizzato da A.I.P.A. Lecco/Merate in collaborazione con la società cooperativa sociale SINERESI con il fotografo professionista volontario Fabrizio.

Dopo una ennesima sospensione dovuta al covid -19. Questa è la 9°edizione svoltasi in 6 lezioni, dove gli amanti della fotografia hanno potuto cimentarsi con le problematiche tecniche della fotografia. È stata dedicata fra queste un'escursione lungo il lago di Lecco in serata, con macchina fotografica e cavalletto per immortalare immagini in notturna. Soddisfazione da parte degli allievi per quanto hanno potuto apprendere. Non è da tutti dare la propria disponibilità per affinare quanto appreso via mail dopo il corso, un grazie al professionista fotografo Fabrizio per la costante presenza ad ogni evento programmato, sappiamo quanto è impegnato nella sua attività di fotografo.

Tutti i partecipanti al corso hanno ricevuto un attestato a conferma della loro dedizione. Un caro saluto dal presidente ANTONIO ALVARO che per impegni personali non ha potuto raggiungerci.
Il segretario A.I.P.A. Lecco/Merate ODV Celestino Brambilla

Soggiorno marino a Giulianova (TE)

Si è conclusa felicemente presso l’Hotel Zenit di Giulianova il soggiorno marino tanto desiderato dai nostri soci A.I.P.A., numero limitato dovuto al corvidi 19.Ci dispiace per alcuni che non hanno partecipato,

la richiesta superava il numero di camere disponibili. I titolari e il personale con tanta disponibilità e cortesia ci hanno servito piatti ottimi e succulenti,  dalla ricciola sotto sale, alla porchetta con vini locali di pregio. Quest’anno rispetto agli anni precedenti abbiamo trovato temperature al di sopra della media stagionale, favorendo incontri con numerosi turisti presenti costantemente fra noi favorendo integrazione. A volte ci si chiede come mai finiscono presto i momenti più belli.La risposta è una sola quando si sta bene si sta bene!!!.

Merate: con AIPA parte il nono corso per amanti della fotografia

L'A.I.P.A. Lecco-Merate-ODV e SINERESI società cooperativa sociale, in collaborazione con il fotografo professionista volontario Fabrizio propone, agli amanti della fotografia, la 9° edizione del corso base.
Il direttivo A.I.P.A. dopo una ennesima sospensione dovuta la  covid 19, ha ritenuto di dare agli amanti della fotografia la possibilità di acquisire competenza nei diversi generi fotografici. Un evento di integrazione che nelle precedenti edizioni ha dato entusiasmo e grande partecipazione, grazie alla competenza e una professionalità indiscussa del fotografo.

CLICCA QUI per la locandina

Artcoli Merate Online: CLICCA QUI

Il cordoglio dell’Aipa Lecco per la morte del presidente onorario Luigi Corsetti

Luigi Corsetti è stato per anni presidente dell’Aipa Lecco, associazione italiana pazienti anticoagulati

“Con la sua cordialità ha saputo tenere uniti i volontari e motivarli, per il bene dell’associazione e di tutti i pazienti”

LECCO – Cordoglio unanime per la scomparsa di Luigi Corsetti, 94 anni, presidente onorario dell’Aipa Lecco, associazione italiana pazienti anticoagulati. Un impegno, quello svolto nel sodalizio di cui è stato presidente per molti anni, ricordato con riconoscenza da amici e soci nel messaggio di ricordo che pubblichiamo qui sotto.

“Non a caso, mi viene spontaneo di pensare al futuro della nostra associazione, tanto bella quanto amata e pertanto vi chiedo, cari amici, di trovare tra voi dei volontari che assumono la gestione dell’AIPA, con il massimo amore e dedizione, per portare l’associazione sempre più lontano, perseguendo gli obiettivi di tutela dei nostri Pazienti Anticoagulati. Finora ci siamo contraddistinti per serietà ed attivismo. Occorre l’impegno di tutti per preparare una direzione che possa fare onore all’AIPA di Lecco e la porti avanti con spirito di servizio alla collettività”.

Le frasi sono state estrapolate dall’ultimo intervento di Luigi Corsetti, in occasione del 20esimo a nniversario della costituzione dell’A.I.P.A avvenuta a Lecco nel mese di ottobre del 2014. Luigi Corsetti è deceduto martedì 10 agosto. Persona stimata e conosciuta nel settore del volontariato, cofondatore dell’A.I.P.A Lecco (associazione Italiana Pazienti Anticoagulati) e nominato fin dalla costituzione Vicepresidente. Dal 2000 al 2015 ha ricoperto la carica di Presidente con impegno, dedizione e tanto amore. Con la sua cordialità ha saputo tenere uniti i volontari e motivarli, per il bene dell’associazione e di tutti i Pazienti Anticoagulati. Il Presidente subentrato come primo atto lo nominava Presidente Onorario.

Per volontà dello stesso, sarà cremato e le ceneri saranno trasferite e tumulate a Cupra Montana (Ancona) mercoledì 18 Agosto vicino a quelle dell’amata moglie Giuditta.

Donate nuove postazioni di Terapia Intensiva

Il Consiglio Direttivo della A.I.P.A.-Lecco-OdV, valutato che anche alcuni soci sono stati colpiti dal COVID-19 ed a seguito di limitati di posti letti in terapia intensiva, ha aderito al progetto del movimento "Non lasciamo indietro nessuno", che prevede l'acquisto di NUOVE POSTAZIONI DI TERAPIA INTENSIVA con una donazione di € 10.000,00, attraverso bonifico a favore della ASST di Lecco. Il suddetto progetto è sostenuto anche dal dr. Stefano Cappoli, dirigente medico urologo dell'Ospedale di Lecco.

Come sempre, il nostro obiettivo è la tutela della salute dei nostri associati e dei loro familiari e la suddetta donazione è una dimostrazione tangibile.

 

Per trasparenza del nostro operato, alleghiamo copia del bonifico suddetto.

Articolo su Merate Online: “Lecco: calano i soci di AIPA ma non l’impegno dell’associazione e dello staff dei centri TAO”

Si è aperta nel ricordo dei soci recentemente scomparsi l'assemblea dell'AIPA - l'Associazione Italiana Pazienti Anticoagulati - di Lecco e Merate tenutasi nella mattinata odierna nel salone del ristorante Villa dei Pini. Una mattinata per approvare il bilancio, per ascoltare l'intervento del dottor Carlo Alberto Valena sul coronavirus nei pazienti in terapia anticoagulante, ma anche per ritrovarsi e passare un po' di tempo insieme, dopo un anno difficile segnato dalla pandemia.

CENTRO EMOSTASI E TROMBOSI AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

Dr. Carlo A. Valena
Dirigente Medico U.O.S. Emostasi e Trombosi
U.O.C. Medicina Generale
Ospedale A. Manzoni Lecco
ASST
Lecco

 

 

E’ stato un anno difficile

La pandemia dovuta al Coronavirus SARS Cov 2 ha avuto un impatto devastante a livello mondiale, in termini sanitari, sociali ed economici
Nemmeno i settori sanitari, incluso il nostro Centro Emostasi è stato risparmiato.  Abbiamo avuto molte ( perdite tra i nostri pazienti, incluso personalità di spicco dell’Associazione Italiana Pazienti Anticoagulati e li ricordiamo con stima e incalcolabile affetto .

Scopo della presentazione è eseguire un breve excursus da quando tutto ha avuto inizio ai giorni attuali per ricordare come AIPA ed il Centro Emostasi e Trombosi hanno potuto aiutare i pazienti